I Carabinieri della stazione di Grotte, in esecuzione di un ordine di carcerazione, hanno arrestato un uomo di 56 anni, di Grotte, e lo hanno trasferito nel carcere “Di Lorenzo” ad Agrigento. Sconterà una condanna definitiva a 2 anni e 6 mesi di reclusione per il reato di maltrattamenti a danno dell’anziana madre. E’ stata la donna a denunciare il figlio ai Carabinieri esasperata per le minacce e le violenze subite tra il 2016 e il 2017.

Rispondi