Il Tribunale di Sciacca ha condannato a 2 anni di reclusione, pena sospesa, per omicidio colposo, il romeno Adrian Avram, 32 anni. Il 28 agosto del 2014, in contrada Strasatto, a Ribera, avvenne un incidente che coinvolse l’automobile guidata da Adrian Avram. Il 9 aprile del 2015 morì, dopo 7 mesi di ricovero all’ospedale di Caltanissetta, Gheorghe Avram, 39 anni, passeggero dell’auto condotta da Adrian Avram, riconosciuto responsabile di un azzardato sorpasso ad elevata velocità e senza osservare attentamente le segnalazioni di svolta degli altri veicoli. Gli è stata anche sospesa la patente di guida per 3 anni.

Rispondi