Il Tribunale di Agrigento ha condannato due imputati di Racalmuto: 8 mesi di reclusione sono stati inflitti a Calogero Mattina, e 6 mesi a Salvatore Puma. I due si sarebbero azzuffati all’interno di un bar a Racalmuto. Puma avrebbe aggredito Mattina a pugni rubandogli una vincita alle slot machine, circa 20 euro. Mattina avrebbe replicato ferendo Puma con un’arma da taglio. A Mattina e Puma è stato contestato il reato di lesioni. A Puma anche di rapina.

Rispondi