Oggi è stato il giorno di una maxi operazione antidroga dei Carabinieri tra Palermo e Africo Nuovo, in provincia di Reggio Calabria. I militari hanno eseguito 15 ordinanze di custodia cautelare, 10 in carcere e 5 ai domiciliari. I mandati di cattura spiccati dalla Procura di Palermo sono stati condivisi e firmati dal Tribunale. Si contestano i reati di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, e di avere agevolato l’attività mafiosa. L’indagine ha sollevato il sipario sullo spaccio nei mandamenti mafiosi palermitani di Porta Nuova, Brancaccio, Tommaso Natale e San Lorenzo. La droga sarebbe stata proveniente in ingenti quantità dalla Calabria. L’inchiesta è stata avviata nel settembre del 2019. I soldi ricavati dal traffico di droga sarebbero serviti per il mantenimento delle famiglie dei detenuti per mafia. Nel corso delle indagini sono stati arrestati 8 corrieri e sequestrati complessivamente 185 chili tra cocaina, hashish e crack e 52 mila euro in contanti. E in un’abitazione nel Napoletano i Carabinieri hanno sequestrato 255 chili di hashish.

Rispondi