Un motopeschereccio con circa 500 migranti a bordo, in difficoltà a causa del mare in tempesta, è stato raggiunto da mezzi della Guardia Costiera che hanno mollato gli ormeggi da Pozzallo. Il salvataggio, sostenuto anche da navi cargo in navigazione nella zona, è avvenuto a circa 70 miglia dalle coste siciliane di sud – est. L’operazione ha fronteggiato venti fino a 40 nodi e onde fino a 3,5 metri. Una prima stima delle nazionalità dei migranti indica 300 siriani e 200 egiziani, tra cui una donna e 4 minori.

Rispondi