Il Consiglio dei ministri ha nominato Maria Teresa Cucinotta prefetto di Palermo. Subentra al prefetto Giuseppe Forlani, in pensione, insediatosi il 22 maggio del 2020 in piena pandemia, e che ha coordinato tutti gli interventi per limitare la diffusione del covid. Maria Teresa Cucinotta, 63 anni, di Palermo, come ultimo incarico è stata prefetto di Catanzaro. Dopo aver conseguito la laurea in Giurisprudenza e l’abilitazione alla professione forense nel 1985, è risultata vincitrice del concorso per cancelliere presso la Corte d’Appello di Milano. Dal 1985 ha prestato servizio per 3 anni presso la prefettura di Messina dove si è occupata del Contenzioso Invalidi Civili. Dal 1988 e sino al 2007 ha prestato servizio presso la prefettura di Palermo.Dal 12 novembre 2007 al 2 settembre 2010 ha svolto l’incarico di viceprefetto vicario della prefettura di Siracusa e poi di Palermo. Nel 2015 è stata nominata prefetto di Caltanissetta. Dal 15 ottobre 2018 è stata destinata a svolgere le funzioni di prefetto nella provincia di Lecce, poi Catanzaro e adesso rientra a Palermo.

Rispondi