Assalto ad un furgone di tabacchi, due arresti

A Palermo i poliziotti della Squadra Mobile hanno arrestato in carcere due pluripregiudicati di 34 e 38 anni, ritenuti autori, lo scorso 8 settembre, dell’assalto, in via Simone Gulì, ad un furgone, carico di tabacchi in fase di scarico nei pressi di una rivendita. I due indagati, giunti alla guida di bici elettriche, hanno minacciato di morte i dipendenti inducendoli a intendere che fossero armati di pistole, e hanno rubato quattro scatole di sigarette, poi riposte dentro contenitori della spazzatura poco distanti, vigilati da un complice denunciato per favoreggiamento. Poco dopo entrambi sono tornati con un mezzo più comodo per recuperare le sigarette nascoste. Le sigarette trafugate, rivendute sul mercato, avrebbero fruttato circa 10mila euro. Le indagini sono state condotte anche mediante la visione dei filmati dei sistemi di video-sorveglianza presenti in zona e di intercettazioni.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: