Incidente sul lavoro, morto un operaio di 61 anni

Un operaio è morto sul lavoro a Palermo. Al cantiere navale, Angelo Salamone, 61 anni, a lavoro per un’impresa dell’indotto dello stabilimento cantieristico, la “Doro Maris”, che si occupa di riparazioni e nuove costruzioni navali, è stato schiacciato dal basamento di una pompa usata per le riparazioni navali. E’ stato subito soccorso dal personale in servizio in cantiere e dai sanitari del 118. Angelo Salamone è stato sempre vigile. Poi in ospedale è stato vittima di un arresto cardiaco. Inutile si è rivelato il tentativo dei medici di rianimarlo. Fincantieri commenta: “Salute e sicurezza sul lavoro costituiscono valori imprescindibili per il Gruppo, e strategici per lo sviluppo sostenibile dell’azienda, che conferma la propria volontà di continuare ad investire per la formazione e in ambito tecnico-organizzativo, con il coinvolgimento di tutte le persone impegnate quotidianamente nei suoi siti produttivi, con il comune obiettivo di conseguire continui miglioramenti a fronte di quanto già ad oggi consolidato”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: