Agrigento, tre lavoratori in nero, multe per 51.000 euro

I Carabinieri del Nil, il Nucleo ispettorato del lavoro, hanno ispezionato un’impresa edile che ha allestito un cantiere ad Agrigento, in periferia. E’ stata riscontrata la presenza di tre lavoratori in nero peraltro privi di misure di protezione. La titolare dell’impresa, una 45enne, è stata denunciata alla Procura della Repubblica e le sono state elevate multe e ammende per un totale di oltre 51mila euro. E’ stata disposta la temporanea sospensione dell’attività.