Tifosi licatesi aggrediti a sprangate

Un gruppo di una quindicina di tifosi licatesi, al rientro dopo la sconfitta in trasferta contro il Real Casalnuovo, sono stati aggrediti. Due feriti sono stati soccorsi in ospedale, con prognosi di 6 e 15 giorni. Un altro ferito è stato medicato sul posto, in territorio di Sala Consilina. E’ stato danneggiato anche il loro pulmino. Gli aggressori sono stati una ventina di campani, armati anche di spranghe di ferro. Indagini sono in corso da parte della Polizia.