Furti in abitazioni: 9 misure cautelari

I Carabinieri del Comando provinciale di Catania hanno sgominato una banda che, tra aprile 2019 e dicembre 2021, avrebbe commesso 12 furti in abitazioni, ricavando un bottino complessivo stimato in 120.000 euro. Sono state eseguite 9 misure cautelari nell’ambito dell’inchiesta intitolata “Gioiello”. Si contestano a vario titolo i reati di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di delitti contro il patrimonio. Dalle indagini sono emersi anche canali di ricettazione di quanto rubato, soprattutto gioielli, riciclati grazie alla complicità di due fratelli titolari di una gioielleria a Catania, anche loro tra i destinatari della misura cautelare.