Agrigento, aggressione immigrato: altri particolari

Sono emersi altri particolari di rilievo a seguito dell’aggressione ad Agrigento al Viale della Vittoria mercoledì scorso di un nigeriano di 45 anni ad opera di due persone su cui indaga la Polizia al fine di scoprirne l’identità e procedere, a fronte della querela sporta dalla moglie dell’immigrato, soccorso in ospedale per diversi traumi. Ebbene, l’africano ha reclamato ai due di togliere la loro automobile dal posto riservato ai disabili, perché ne aveva diritto e necessità lui in quanto padre di disabile a bordo. Ecco la colpa del malcapitato, che da tempo risiede in città dove gestisce un’attività commerciale.