Agrigento, alcuni infermieri ricorrenti vittoriosi innanzi al Giudice del Lavoro

Il giudice del Lavoro di Agrigento, accogliendo il ricorso di alcuni infermieri assistiti dall’avvocato Giuseppe Danile, ha imposto all’Azienda sanitaria provinciale di riformulare la graduatoria per le progressioni economiche orizzontali, ovvero l’aumento dello stipendio a parità di mansioni. Gli infermieri ricorrenti, che hanno partecipato alla selezione, non hanno allegato il diploma di infermiere, ritenendo ciò superfluo in quanto presupposto scontato, e non invece – come sostenuto dall’Azienda – un valore aggiuntivo in termini di punteggio. L’Azienda sanitaria li aveva esclusi dalla graduatoria in mancanza dell’allegato diploma. Adesso pagherà le spese processuali.