Furto computer in una scuola a Lampedusa: due condanne

Il 16 febbraio del 2021 il preside della scuola “Pirandello” a Lampedusa ha denunciato il furto, con scasso, di 4 computer portatili e di un caricabatteria. Adesso il giudice monocratico di Agrigento, Manfredi Coffari, ha condannato a 6 mesi di reclusione Cristian Salvatore Giovinazzo, 31 anni, imputato del furto, e a 8 mesi Pietro Sola, 31 anni, imputato della ricettazione di uno dei computer rivenuto nella sua abitazione nel corso di una perquisizione domiciliare eseguita nell’ambito di altre indagini.