Ida Cuffaro magistrato al Tribunale di Vibo Valentia

All’esito del concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 8 posti -unità di personale per il ricambio generazionale nell’Amministrazione regionale – Profilo Funzionario Avvocato (RAF-AVV) cat. D. l’Assessorato Regionale delle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica, con D.D.G. n. 3234 del 10.08.2022 e successivi decreti, ha approvato la graduatoria del predetto concorso e fra i candidati risultati vincitori figurava la Dott.ssa Ida Cuffaro.
Avverso tale graduatoria e nei confronti della Dott.ssa Ida Cuffaro e degli altri candidati risultati vincitori è stato proposto un ricorso giurisdizionale innanzi al TAR-Palermo da una partecipante non risultata vincitrice del concorso.
Per resistere a detto ricorso la Dott.ssa Ida Cuffaro ha conferito mandato difensivo agli Avv.ti Girolamo Rubino e Giuseppe Impiduglia e si è costituita in giudizio.
Ebbene, a seguito della delibera della Terza Commissione del CSM del 17 gennaio 2024, la Dott.ssa Ida Cuffaro è stata assegnata, dopo 12 mesi da Magistrato ordinario in tirocinio a Roma, al Tribunale di Vibo Valentia; pertanto, la Dott.ssa Cuffaro pur risultando fra i vincitori del concorso per il profilo di Funzionario Avvocato per la Regione Sicilia, non assumerà servizio a Palermo e la Regione dovrà procedere allo scorrimento della graduatoria.