L’ex avvocato Porcello: “Giancarlo Buggea ‘di famiglia’ con Messina Denaro”

L’ex avvocato canicattinese Angela Porcello, già condannata in primo grado a 15 anni e 4 mesi di reclusione nell’ambito dell’inchiesta antimafia “Xydi”, già aspirante collaboratrice della giustizia poi bocciata, e non ammessa al concordato in Appello, ha reso delle dichiarazioni spontanee nel corso di un’udienza del processo di secondo grado. E tra l’altro, riferendosi all’ex compagno e co-imputato, Giancarlo Buggea, anche lui di Canicattì, ha raccontato: “Giancarlo Bugea mi ha presentato la nipote di Messina Denaro a cui ho dato pure un assegno di 2 mila euro che fu materialmente dato all’avvocato del marito. Messina Denaro era di famiglia con Giancarlo”.