Il Consiglio comunale di Agrigento “riapprova Villa del Sole”

Il Consiglio comunale di Agrigento ha votato e ha bocciato, con 5 voti a favore, 3 contrari e 7 astenuti su 15 consiglieri presenti, la proposta dei consiglieri comunali Calogero Firetto e Margherita Bruccoleri di ritirare in autotutela la delibera relativa alla variante al Piano regolatore necessaria per avviare i lavori di costruzione a Villa del Sole di un polo per l’infanzia. E ciò a fronte della circostanza, oggetto di scontro tra le parti, secondo cui i lavori non fossero stati ancora autorizzati dalla Soprintendenza. In Aula l’assessore ai Lavori pubblici, Gerlando Principato, e il dirigente del settore Urbanistica, Alberto Avenia, hanno invece affermato che la Soprintendenza ha espresso parere favorevole al progetto definitivo. Inoltre Principato ha aggiunto che al posto degli alberi estirpati saranno piantati altri alberi, già preventivati dall’impresa titolare dell’appalto. Il dirigente Codacons, Giuseppe Di Rosa, ribadisce: “Lo stop della Soprintendenza è ufficiale”.