Perseguita e minaccia l’ex sua lei e il nuovo lui di lei: condannato

Il giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Agrigento, Giuseppa Zampino, a conclusione del giudizio abbreviato, ha condannato a 1 anno e 4 mesi di reclusione un uomo di 39 anni di Racalmuto, imputato di avere perseguitato e molestato, almeno per sette mesi, l’ex fidanzata e il suo nuovo compagno insultandoli e minacciandoli anche di morte. L’imputato, difeso dall’avvocato Gianfranco Pilato, è stato assolto dall’imputazione di lesioni personali. La condotta contestata risale ai primi mesi del 2020.