Violenza sessuale su una bambina di 9 anni: condannato pensionato di Montallegro

La Corte d’Appello di Palermo ha confermato la sentenza a 10 anni di reclusione emessa lo scorso 12 giugno dal Tribunale di Agrigento, con interdizione perpetua dai pubblici uffici e interdizione legale durante l’espiazione della pena, a carico di Giuseppe Todaro, 72 anni di Montallegro, pensionato, già arrestato dai Carabinieri e imputato di violenza sessuale aggravata a danno di una bambina di 9 anni figlia di amici. Lei, in occasione dell’incidente probatorio, ha confermato le accuse e ha raccontato: “Lui mi regalato alcuni bracciali, delle caramelle, 5 euro, e poi mi ha toccata baciandomi anche sulla bocca. E’ successo due volte”. La sorella della bambina, ascoltata anche lei, ha reso la stessa versione. E’ stata la madre, insospettitasi dell’atteggiamento della figlia, a presentare denuncia ai Carabinieri.