I Forestali da 78 a 101 giornate di lavoro

L’assessore regionale alle Politiche agricole e forestali, Luca Sammartino, ha firmato un decreto che aumenta da 78 a 101 le giornate di lavoro per gli operai forestali “settantottisti” impegnati nella prevenzione e nel contrasto agli incendi pulendo, tra l’altro, le aree incolte, spesso veicolo di propagazione del fuoco, e coadiuvando le squadre antincendio. Sammartino commenta: “Mettiamo in campo una risposta concreta per prevenire gli incendi e contestualmente migliorare le condizioni di lavoro degli operatori della forestale. L’intervento è adottato nelle more dell’attesa riforma complessiva del settore forestale che approderà all’esame della giunta di governo entro un paio di settimane”.