Category Archives: Roma

Due adolescenti picchiati perché gay

(ANSA) – PALERMO, 30 AGO – Due ragazzini di 15 e 16 anni sono stati aggrediti a Palermo, mentre chiacchieravano su una panchina di Villa Giulia, perché gay. Lo scrive il Giornale di Sicilia. Chiamata la polizia, uno dei due giovani ricorda oggi che era seduto col suo ragazzo “quando…

Crollo nella chiesa di San Giuseppe dei Falegnami a Roma

E’ crollato il tetto della chiesa di San Giuseppe dei Falegnami, al foro romano, nel centro storico di Roma. Al momento del crollo non c’era nessuno ma sabato e domenica erano previsti dei matrimoni e altri erano in programma per la prossima settimana. Gli ultimi sono stati celebrati a luglio, poi…

PRESIDENTE MUSUMECI SE CI SEI BATTI UN COLPO! I compromettenti rapporti di Don Ciotti e Tano Grasso, con Antonello Montante e Catanzaro: interviene Asaec Antiestorsione di Catania

“COME ASSOCIAZIONE ABBIAMO AUSPICATO, IN UN COMUNICATO DEL 18 MAGGIO 2018, DOVEROSO PER IL PRESIDENTE MUSUMECI INTERVENIRE VALUTANDO L’OPPORTUNITÀ DI RESCINDERE OGNI APPALTO CHE ABBIA AVUTO COME BENEFICIARI LE DITTE DEGLI INDAGATI NELL’INCHIESTA SU MONTANTE E DI REVOCARE IN AUTOTUTELA QUALSIASI PROVVEDIMENTO AMMINISTRATIVO CONNESSO; PENSIAMO, AD ESEMPIO AL PRESIDENTE DI…

Droga e ‘inchini’,9 arresti nel Catanese

(ANSA) – PATERNO’ (CATANIA), 28 AGO – Nove presunti appartenenti a una cosca di di Paterno’ sono stati arrestati dai carabinieri per associazione di tipo mafioso, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, tentato omicidio ed estorsione con l’aggravante del metodo mafioso. Le indagini hanno consentito di definire la posizione di…

“Mostro hai ucciso mio marito senza pietà”

“Mostro, hai ucciso mio marito senza pietà. Senza pensare ai bambini”. Il lenzuolo con tale scritta è stato affisso dalla famiglia di Cosimo D’Aleo, il muratore di 43 anni ucciso martedì sera a Sferracavallo, frazione marina di Palermo, da Pietro Billitteri, 60 anni, dipendente della Rap. Il lenzuolo è stato…

Il principe Alberto di Monaco cittadino onorario di Palermo

Il principe Alberto secondo di Monaco è palermitano. Il sindaco Leoluca Orlando gli ha conferito a Villa Niscemi, a Palermo, la cittadinanza onoraria “per – ecco la motivazione – i rilevanti impegni sociali profusi nella salvaguardia dell’ambiente, nello sport e nei progetti di sviluppo nel Sud del mondo”. La cerimonia…

Diciotti va a Catania, anzi no

La nave Diciotti attraccherà a Catania. Lo scrive il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli su Twitter. “I valorosi uomini della guardia costiera – prosegue il ministro – hanno compiuto il proprio dovere salvando vite umane ad appena 17 miglia da Lampedusa. Ora l’Europa faccia in fretta la propria parte”. Ma…

Madonie. Scossa di terremoto ieri a Scillato (PA)

Scossa di terremoto nella giornata di ieri a Scillato(Pa). Nel piccolo centro delle Madonie, alle ore 13.15 l’Istituto di vulcanologia ha evidenziato una scossa di terremoto pari a 2.7 ad una profondità di 2 Km. Paura tra la gente che ha avvertito il tremito con qualche cittadino che è anche…

Morta Rita Borsellino sorella di Paolo Borsellino

E’ morta a Palermo Rita Borsellino, sorella del magistrato ucciso dalla mafia nel ’92. Era malata e si trovava in terapia intensiva. Aveva 72 anni. Farmacista, dal 2009 al 2014 era stata europarlamentare eletta nelle liste del Pd. Rita Borsellino, la minore dei quattro fratelli, è morta nel pomeriggio nel reparto di…

Mafia, Dia confisca beni per 150 mln

Beni per 150 milioni di euro sono stati confiscati dalla Dia di Palermo, in esecuzione di un decreto emesso dalla sezione misure di prevenzione del Tribunale nei confronti di Angelo e Giuseppe Ingrassia, entrambi di 61 anni, ritenuti vicini a Cosa nostra. Il provvedimento scaturisce dalle indagini su infiltrazioni della…

Palermo, 12 consiglieri comunali chiedono dimissioni di Orlando

A Palermo, al Consiglio comunale, il Movimento 5 Stelle, non potendo presentare una mozione di sfiducia perché ancora non sono trascorsi 24 mesi dall’insediamento del sindaco, ha presentato una richiesta motivata di dimissioni al sindaco Orlando, “quale atto di responsabilità nei confronti della città” – si legge nel documento, senza…

Confisca di 400 milioni ad ex deputato Acanto

La Direzione investigativa antimafia di Palermo ha eseguito la confisca di beni mobili e immobili per oltre 400 milioni di euro sancita dalla sezione misure di prevenzione del Tribunale a carico dell’ex deputato regionale Giuseppe Acanto, 58 anni, ritenuto contiguo ai vertici di Cosa Nostra a Villabate. La confisca comprende…