“Hanno assunto il fratello del sindaco all’Iseda”, scoppia il caso

    Circa un mese fa alla casella di posta elettronica arriva una mail. Il mittente ha un nome e cognome che però rimandano ad un profilo Facebook che ha tutta l’impressione di non essere autentico e si dichiara “indignato”. “Sono un cittadino che due anni fa ha creduto tantissimo…

SALDI INVERNALI 2019 IN SICILIA: FEDERCONSUMATORI CHIEDE ANTICIPO AL 2 GENNAIO LA ROSA: FAMIGLIE IN DIFFICOLTA’, ANTICIPARE I SALDI NON BASTA MA AIUTA

Si è svolto questa mattina presso l’Assessorato regionale delle attività produttive un incontro sulla possibilità di anticipare al 2 gennaio 2019 l’inizio dei saldi invernali in Sicilia. Federconsumatori, presente all’incontro con il Presidente regionale Alfio La Rosa, si è dichiarata favorevole a questa misura. Al momento le date previste per…

REALMONTE – LOCALITA’ PUNTA GRANDE RILASCIATO PARERE SULLA VALUTAZIONE DI INCIDENZA AMBIENTALE

A seguito della condanna del Tribunale Amministrativo Regionale di Palermo, il Comune di Realmonte ha rilasciato, ad un’impresa agrigentina, il Parere favorevole sulla Valutazione di Incidenza Ambientale (V.INC.A.), in relazione ad una Concessione di Suolo Demaniale Marittimo, in località Punta Grande, per la realizzazione di un chiosco stagionale. Sul reiterato…

Omicidio Fiandaca a Riesi, cinque arresti

Secondo la Procura e i Carabinieri di Caltanissetta, i contrasti sulla gestione dello spaccio di marijuana e cocaina a Riesi sarebbero il movente dell’omicidio dell’operaio Salvatore Fiandaca, 38 anni, ucciso con tre colpi di fucile lo scorso 13 febbraio nelle campagne di Riesi. Sono stati arrestati Pino Bartoli, 31 anni,…

Morto pensionato nisseno travolto da trattore

A Caltanissetta, nella frazione del villaggio Santa Barbara, un pensionato di 75 anni, Illuminato Angelo Catania, è morto vittima di un incidente sul lavoro in contrada Bucceri, cadendo dal suo trattore e rimanendo incastrato nella fresa del mezzo. Sul posto sono intervenuti 118, Vigili del fuoco e Polizia.

“Cupola 2.0”, arrestato presunto boss di Bolognetta

I Carabinieri hanno arrestato Stefano Polizzi, 63 anni, presunto capo della famiglia mafiosa di Bolognetta, nel Palermitano, sfuggito martedì scorso alla retata antimafia, con 49 indagati, nell’ambito dell’inchiesta cosiddetta “Cupola 2.0”. Stefano Polizzi risponde di partecipazione all’associazione mafiosa con l’aggravante delle funzioni direttive. Sono state eseguite finora 47 misure cautelari…

Sistema Montante- rassegna stampa

Gela, si è costituita la 17enne che ha accoltellato la coetanea

A Gela si è costituita ai Carabinieri, accompagnata dal suo avvocato, la minorenne di 17 anni che martedì scorso ha ferito con una coltellata all’addome una coetanea per motivi passionali. La vittima è ancora ricoverata in prognosi riservata in ospedale, ma non è in pericolo di vita. L’arma, un coltello…

Mobilità docenti, insegnante ottiene trasferimento dopo 28 anni

Accogliendo le tesi dell’avvocato Elisabetta Fragapane, del Foro di Agrigento, il Giudice del Lavoro di Termini Imerese si è espresso nel merito della legge 105 del 2017 sulla mobilità dei docenti e la difesa del criterio meritocratico del punteggio più alto, ed ha riconosciuto il diritto al trasferimento interprovinciale di…

Arrestato a Palma di Montechiaro Gaspare Calafato, ricercato da 20 anni

A Palma di Montechiaro i Carabinieri hanno arrestato Gaspare Calafato, 44 anni, originario di Palma, residente a Paliano in provincia di Frosinone nel Lazio, ricercato da 20 anni dall’autorità giudiziaria tedesca per reati in materia di illecita detenzione di sostanze stupefacenti. I Carabinieri si sono insospettiti a seguito dei movimenti…

Obbligo di presentazione alla Pg per l’ex assessore Lisinicchia

La giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento, Alessandra Vella, ha revocato gli arresti domiciliari a carico dell’ex assessore comunale di Naro, Francesco Lisinicchia, 49 anni, e gli ha imposto l’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria tre volte alla settimana. La giudice Vella ha ritenuto affievolite le esigenze…

Avviso conclusione indagini per il sindaco di Naro, i dettagli

La Procura della Repubblica di Agrigento ha notificato un avviso di conclusione indagini, firmato dall’aggiunto Salvatore Vella e dalla sostituto Chiara Bisso, al sindaco di Naro, Calogero Cremona. A Cremona si contesta di essersi avvalso, lo scorso 24 ottobre, di un operaio comunale per rimuovere alcuni detriti alluvionali nella sua…