Category Archives: Cronaca

Arrestato castelterminese con 413 grammi di cocaina

I Carabinieri della Compagnia di Cammarata e della stazione di Casteltermini hanno arrestato un operaio del luogo, di 39 anni, sorpreso a bordo di un furgone in possesso di un panetto di cocaina per 413 grammi. I militari si sono accorti di suoi movimenti sospetti, lo hanno seguito fuori Casteltermini…

Agrigento, meritorio esempio di senso civico e di onestà

Ad Agrigento altro meritorio esempio di senso civico e di onestà. Uno dei titolari del bar PortaPò, Gianni Dalli Cardillo, ha trovato su una panchina un Iphone, con denaro e documenti nella custodia. Si è subito diretto alla vicina caserma dei Carabinieri per la consegna quando si è accorto del…

Sciacca, condannato presunto accoltellatore

Il giudice monocratico del Tribunale di Sciacca, Fabio Passalacqua, ha condannato a 1 anno e 6 mesi di reclusione Giancarlo Tomasello, 50 anni, di Ribera. Lui, il 18 gennaio del 2020, avrebbe accoltellato al braccio destro un altro uomo, provocandogli lesioni con prognosi di 14 giorni. Gli si è contestato…

Da Menfi al “Malaspina” di Palermo

A Menfi i Carabinieri della locale Stazione hanno eseguito un ordine di aggravamento della misura cautelare firmato dal Tribunale per i minorenni di Palermo. Un minorenne di 15 anni è stato prelevato da una Comunità a Menfi ed è stato trasferito nel carcere minorile “Malaspina” di Palermo. Lui è indagato…

Incidente a Porto Empedocle”: morte cerebrale per Carmelo Vella

Al mattino di oggi i medici della prima Rianimazione dell’ospedale Civico di Palermo hanno dichiarato la morte cerebrale di Carmelo Vella, 43 anni, di Canicattì, architetto, insegnante in una scuola media, coinvolto la mattina di venerdì scorso in un incidente stradale a Porto Empedocle, lungo la statale 115, nei pressi…

Canicattì, gli agenti del Commissariato hanno salvato un cagnolino che rischiava di essere investito sulla SS 640

Ieri mattina gli Agenti del Commissariato di Canicattì hanno salvato un simpatico cagnolino che scorrazzava tranquillamente nel traffico mattutino della ex SS640, recando qualche serio problema alla circolazione. Diversi automobilisti, a causa sua, infatti, avevano rischiato di rimanere coinvolti in incidenti stradali. Gli agenti lo hanno prontamente preso e portato…

Morto schiacciato dal proprio trattore

A Santa Ninfa, in provincia di Trapani, un uomo di 61 anni, V F P, è morto vittima di un incidente. E’ stato schiacciato dal suo trattore in un suo appezzamento di terreno, dove è stato intento a lavorare quando, per cause in corso d’accertamento, il mezzo si sarebbe ribaltato…

Pesca di frodo a Marina di Palma di Montechiaro

A Palma di Montechiaro, a Marina di Palma, la Guardia Costiera di Licata e i poliziotti del locale Commissariato hanno sorpreso, durante la notte tra sabato e domenica, tre pescatori di frodo in possesso di circa 700 ricci, la cui pesca è vietata oltre un certo numero. Come da procedura…

Rocambolesco incidente a Realmonte: cinque donne ferite

A Realmonte, in via Miniera, è accaduto che un’automobile Renault Clio è precipitata da circa 6 metri, atterrando sulla strada sottostante, la via Piersanti Mattarella. Hanno subito ferite le cinque a bordo del mezzo: una donna di Realmonte e quattro ragazzine, tutte minorenni, due di Realmonte, una colombiana e una…

Licata, a fuoco le cabine dei pescatori

A Licata sulla darsena Marianello un incendio è divampato a danno delle cabine dei pescatori. Sul posto hanno lavorato i Vigili del fuoco, Guardia Costiera, e i volontari della Protezione civile, che sono stati i primi ad accorgersi del rogo e a lanciare l’allarme. Delle indagini si occupano i Carabinieri…

Droga e bastone a Palma di Montechiaro: arrestato

A Palma di Montechiaro i poliziotti del locale Commissariato hanno arrestato in flagranza di reato un uomo di 20 anni sorpreso a bordo della sua automobile in possesso di un bastone di legno e di poco meno di 200 grammi di hashish. E’ stato l’atteggiamento nervoso del palmese, e la…

La Procura di Agrigento indaga sulla morte di Antonio Milia

La Procura della Repubblica di Agrigento ha avviato un’inchiesta a seguito della morte dell’imprenditore di Canicattì, Antonio Milia, 74 anni, deceduto martedì scorso all’ospedale di Agrigento. I familiari hanno presentato un esposto – denuncia ipotizzando negligenze e omissioni da parte dei medici. Antonio Milia è stato preda di un malore…