Chiusura SS643. il sindaco di Polizzi Generosa chiede agli Enti,un tavolo tecnico risolutivo al problema

L’ennesima situazione di emergenza viatica per il tratto della SS643 che collega Polizzi Generosa a Scillato, ha certamente alimentato i malumori e sopratutto i problemai di viabilità alla circolazione per tantiu cittadini che percorrono il tratto che collega il centro madonita alla A19 Palermo-Catania, nonchè alle molteplici campagne e abitazioni di tanta gente che vive in loco. Da poco si era riaperta la stessa SS643 dopo la caduta dei massi e, conseguente rottura della rete metallica di protezione e sicurezza, che si era avuta circa 10 giorni fà, con tempi che si sono protratti a causa di varie situazioni burocratiche e autorizzazioni che hanno allungato tempi e modi per operare in loco.

Da ieri l’ennesima frana che causa la caduta di massa e detriti , favorita anche dall’abbondante pioggia avutasi ieri, quindi un percorso soggetto a disagi e piccole frane che purtroppo mette tanta gente a rischio , visto che la strada è abbastanza transitata, a cui rimane un’altra via di uscita e cioè la Naftolia-Archi, altrettanto problematiche e transitata con semaforo. Un problema che purtroppo deve essere risolto definitivamente come la gente chiede e, da questo il sindaco Pino Lo Verde ha inviato ai vertici regionali ed enti preposti, una letterea in cui chiede un tavolo tecnico di confronto e trovare una soluzione definitiva alle emergenze che periodicamente si registrano nel tratto.

Intanto nell’attesa di attendere le risposte a carattere regionale, la cittadinanza spera che si giunga ad una prima possibile

Antonio David

Rispondi