Bloccate anche le imbarcazioni ormeggiate. Si indaga per “invasione arbitraria ai fini dell’occupazione di uno spazio di demanio”

Carabinieri e Guardia Costiera hanno sequestrato l’intera banchina di ponente del porticciolo di Porto Palo di Menfi, nell’agrigentino, in esecuzione di un decreto di sequestro preventivo emesso dal tribunale su richiesta della procura. Si tratta di una struttura che si estende per circa 300 metri.

Il provvedimento giudiziario ha interessato anche una ottantina di unità da diporto ormeggiate illecitamente al porticciolo. I reati contestati sono quelli di invasione arbitraria ai fini dell’occupazione di uno spazio di demanio marittimo ed occupazione abusiva del demanio marittimo: l’area infatti non risulta avere la prescritta concessione rilasciata dall’assessorato regionale al Territorio.

Fonte : Repubblica

Rispondi