Nuovi provvedimenti disciplinari dell’Ordine dei giornalisti di Sicilia nei confronti dei giornalisti citati a vario titolo nell’ambito della vicenda riguardante Antonello Montante, condannato a 14 anni di reclusione dal Tribunale di Caltanissetta per associazione per delinquere, corruzione e dossieraggio. Il Consiglio di Disciplina Territoriale per la Sicilia dell’Odg ha deliberato di applicare la sanzione della censura, prevista dall’Ordinamento della professione di giornalista, Art. 51 lettera B Legge 3 febbraio del 1963, n. 69, nei confronti del giornalista professionista Francesco CASTALDO, nonché la sanzione dell’avvertimento nei confronti del giornalista professionista Giuseppe SOTTILE.

http://www.odgsicilia.it/news/scheda.asp?M=48&SB=24&ID=758#.XTArgSXOPDu

Rispondi