Ad Agrigento un proiettile contenuto in una busta è stato recapitato nella cassetta postale dell’abitazione dell’ex vicepresidente dell’Akragas, recentemente dimissionario, Gero Bruccoleri. Il professionista ha subito denunciato quanto accaduto alla Polizia. Ignoto al momento il movente del gesto. Non si è esclude che l’atto intimidatorio sia legato all’ambito sportivo e alle dimissioni, condite da parecchie polemiche sui social, dello stesso Gero Bruccoleri. Indagini in corso.

Rispondi