Ad Agrigento il Comune ha proceduto ancora una volta alla rimozione e alla bonifica dell’area interna all’ospedale “San Giovanni di Dio” trasformata in maxi discarica di rifiuti indifferenziati. Altrettanto ancora una volta, il Comune di Agrigento ha ovviamente addebitato le spese a carico dell’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento, più volte diffidata a garantire l’effettuazione della raccolta differenziata in ospedale.

Rispondi