Un anno addietro, il 29 marzo del 2020, il medico di medicina generale e del lavoro di Palma di Montechiaro, Lorenzo Vella, a 70 anni di età fu la prima vittima del coronavirus nella provincia di Agrigento in ambito sanitario. E’ trascorso un anno e complessivamente in Italia sono stati finora 343 gli operatori sanitari morti. In proposito interviene il presidente dell’Ordine dei Medici di Agrigento, Santo Pitruzzella, che afferma: “Lorenzo Vella era una persona squisita, un professionista attento e scrupoloso. E, proprio oggi, in considerazione dell’anniversario della sua prematura scomparsa, vogliamo commemorare il dottore Vella insieme con gli altri 343 medici deceduti durante il periodo di emergenza sanitaria. Rendiamo omaggio a tutti gli operatori sanitari che mi piace chiamare, come li definisce il presidente del Consiglio Mario Draghi, operatori del bene”.

Rispondi