Diversamente dal vento contrario che soffia dal governo nazionale, il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha ribadito l’importanza della costruzione di un collegamento stabile sullo stretto di Messina. Le sue parole: “Il ponte sullo Stretto è una delle chiavi per aprire le porte del futuro a questa terra. Se non c’è mobilità di merci e di persone non c’è attrattività. Tunnel o ponte? Serve un collegamento stabile. Che il gatto sia bianco o nero poco importa: purchè prenda i topi. Per noi, che ci vogliano sei o otto anni poco importa. Il progetto non deve necessariamente essere inserito nel Recovery Fund. Basta che Roma ci dica con chiarezza se l’alta velocità in Italia si ferma a Roma, oppure se come vuole l’Europa, debba arrivare fino a Palermo. Non è possibile che un treno da noi debba viaggiare a 85 chilometri all’ora mentre nel nord Italia arriva a 300”.

Rispondi