I Carabinieri della Tenenza di Favara hanno arrestato ai domiciliari un giovane di 24 anni che è entrato nell’abitazione di una coppia di Favara, lui di 33 anni e lei di 27, e l’ha aggredita violentemente senza apparente motivo. L’aggressore ha sfondato la porta di ingresso con calci e pugni, e si è scagliato contro le vittime malmenandole anche con l’utilizzo di un grosso cacciavite. La coppia, grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri di Favara, non ha subito lesioni gravi ed è stata trasportata all’ospedale di Agrigento. La prognosi è di 5 giorni. L’arrestato risponderà all’autorità giudiziaria di lesioni personali aggravate, violazione di domicilio e minaccia aggravata.

Rispondi