Ad Agrigento, nei pressi dello stadio Esseneto, la Guardia di Finanza ha inflitto una sanzione amministrativa ad un venditore ambulante di meloni Cantalupo, in cassette da tre euro ciascuna, perché la frutta non è risultata tracciabile. I meloni, più di cento, sono stati sequestrati e donati in beneficenza. Le Fiamme Gialle proseguiranno tale genere di controlli.

Rispondi