I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Agrigento hanno arrestato un cittadino di origine tunisina di 36 anni, resosi responsabile di reiterate evasioni dagli arresti domiciliari. L’uomo è stato ristretto nel dicembre scorso, quando è stato sorpreso dai Carabinieri in possesso di 200 grammi di hashish. Tra maggio e giugno i militari hanno riscontrato diverse evasioni dal proprio domicilio. Le violazioni sono state segnalate all’Autorità Giudiziaria, e adesso è stata eseguita l’ordinanza del Tribunale di Agrigento che ha disposto l’aggravamento della misura cautelare. Il tunisino è stato trasferito in carcere.

Rispondi