A Caltanissetta i poliziotti della Squadra Mobile hanno arrestato un pregiudicato di 24 anni sorpreso in possesso di 12 dosi di cocaina del valore di 800 euro circa. Sono stati sequestrati 700 euro, presunto provento dell’attività di spaccio. La Polizia ha appreso, da una segnalazione, che lui, già ai domiciliari e poi con obbligo di dimora e divieto di uscire da casa di notte, avesse recentemente riavviato la sua attività di spaccio. Pertanto hanno organizzato una perquisizione domiciliare mirata, avvalendosi del fiuto del cane poliziotto Sky. Il giovane ha ritenuto opportuno consegnare subito parte della cocaina, mentre l’altra parte è stata scoperta dal cane. I vertici della Mobile commentano: “La Polizia di Stato di Caltanissetta continua il lavoro incessante di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti. Resta fondamentale il rapporto di fiducia con i cittadini. Grazie alle segnalazioni è possibile effettuare mirati controlli così da sorprendere gli spacciatori in azione ed assicurarli alla Giustizia”.

Rispondi