I Carabinieri della stazione di Aragona, coordinati dal maresciallo Paolino Scibetta, hanno ricevuto la denuncia da parte di una persona che ha subito il furto del proprio ciclomotore Piaggio Liberty 50. Si sono subito attivati e, forti della propria esperienza e conoscenza del territorio, si sono recati in un garage in via Petrusella. L’intuito investigativo ha sortito effetti positivi. Infatti, i Carabinieri hanno trovato numerose parti smontate di diversi motocicli e ciclomotori, 3 blocchi-motore Piaggio, 2 telai di motocicli (ad uno dei quali è stata levigata la matricola), pneumatici e caschi da motociclista nonché la targa e la maggior parte dei pezzi del Piaggio Liberty oggetto del furto denunciato, già smembrato per poter essere riciclato. Il titolare del deposito di stoccaggio, un pregiudicato del luogo, è stato denunciato alla Procura perché ritenuto responsabile di ricettazione e riciclaggio. Tutto il materiale repertato e sequestrato sarà adesso sottoposto ad accertamenti per verificarne la provenienza e risalire ai proprietari derubati.

Rispondi