E’ approdata a Trapani la nave umanitaria tedesca Sea Eye 4, con a bordo 847 migranti soccorsi in mare, tra cui 170 minori, e 53 donne di cui 2 in gravidanza. La maggior parte, terminate le operazioni d’identificazione e i primi controlli sanitari, sono stati trasferiti sue due navi quarantena. Alcune delle persone salvate hanno trascorso 5 notti sulla nave. Il medico dell’ospedale di bordo, la tedesca Daniela Klein, ne ha curate oltre 200 per varie esigenze mediche. Nel frattempo la nave francese di Sos Mediterranee, Ocean Viking, con 308 migranti a bordo, è sempre a largo di Lampedusa in attesa di un porto sicuro. Due persone accompagnate da 4 familiari sono state condotte a terra per ustioni e altre patologie. E ancora a Lampedusa, un barchino con 67 tunisini a bordo è stato intercettato al largo dell’isola. Tra loro anche una donna e 13 minori non accompagnati. Nelle ultime 72 ore sono 253 i migranti approdati sull’isola delle Pelagie in quattro diversi sbarchi. Per tutti, dopo un primo controllo sanitario, è stato disposto il trasferimento nell’hotspot di contrada Imbriacola.

Rispondi