A Marsala i poliziotti della Squadra Mobile hanno arrestato un uomo con precedenti penali e sorvegliato speciale, sorpreso in casa, in contrada Amabilina, in possesso di un fucile a canne mozze, rubato, con due cartucce di cui una già esplosa, oltre alle riproduzioni fedeli di un revolver e di una semiautomatica, prive di tappo rosso, e poi munizioni per armi corte di diverso calibro. Gli si contesta il reato di detenzione abusiva di arma alterata. L’arresto in carcere è stato convalidato dal Tribunale.

Rispondi