I Carabinieri della Stazione Aeroporto Catania Fontanarossa hanno arrestato due uomini di 30 e 64 anni, entrambi catanesi e rispettivamente genero e suocero, sorpresi nella flagranza di reato di furto aggravato. I due ladri sono stati incastrati dai video delle telecamere di sorveglianza. Il genero si accalca tra gli altri viaggiatori al punto di sosta dei pullman. Si china all’interno della stiva dell’autobus fingendo di caricare un bagaglio. E il suocero armeggia sulle tasche posteriori dei pantaloni del malcapitato di turno fino a quando, dopo avere rubato il suo portafoglio, si allontana seguito dal genero complice. Purtroppo per loro il Carabiniere preposto a osservare i monitor lancia l’allarme ai colleghi. I due sono stati bloccati dai Carabinieri. Hanno restituito il portafoglio contenente 425 euro oltre a vari documenti di pertinenza del derubato. Sono stati trasferiti in carcere…

Rispondi