I poliziotti della Squadra Mobile e del Commissariato di Niscemi, in provincia di Caltanissetta, con il supporto dei Carabinieri, hanno bloccato centinaia di giovani prossimi diretti a partecipare ad un rave party in un’area del demanio in contrada Raffo Rosso, in territorio di Mazzarino. La Polizia è intervenuta prima che il raduno iniziasse. Gli agenti, indirizzati dai post sui social che hanno pubblicizzato l’evento, hanno riscontrato le presenza di centinaia di partecipanti provenienti da tutta la Sicilia, dalla Liguria e dal Piemonte, giunti con camper, autocarri e mezzi privati. Nel luogo del rave è stato smontato un impianto di amplificazione alimentato da gruppi elettrogeni e sgomberate diverse tende da campeggio in tutta l’area circostante. Molti dei circa 70 identificati sono risultati con precedenti anche specifici per aver partecipato ad altri rave party in diverse regioni del territorio nazionale. Lo sgombero dell’area si è svolto senza disordini.

Rispondi