A Palermo i Carabinieri del Nas, il Nucleo antisofisticazioni, hanno scoperto una truffa alle assicurazioni. Ventidue persone sono indagate per avere chiesto soldi per falsi incidenti stradali. I componenti dell’organizzazione si sarebbero presentati nei pronto soccorso degli ospedali per ottenere referti da danni provocati da incidenti mai avvenuti. Ai medici avrebbero lamentato dolore alla spalla, e, condotti in radiologia, sarebbero riusciti a cambiare le lastre con altri esami dove in effetti è risultata una lesione alla spalla. I referti utilizzati per le truffe sono stati sempre gli stessi e sempre negli stessi punti.

Rispondi