“Quello che è stato ripetuto per l’ennesima volta ai giornalisti De Angelis e Salvatori da Rocco Casalino, e che oggi campeggia su tutti i giornali, era la linea del MoVimento 5 Stelle detta e ridetta in tutte le salse. Siamo assolutamente convinti (ed è sotto gli occhi di tutti) che nei ministeri c’è chi ci rema pesantemente contro”. E’ quanto si legge in un post del blog M5s in difesa di Rocco Casalino, il portavoce del premier, dopo la diffusione della registrazione di un messaggio WhatsApp nel quale Casalino annuncia una “megavendetta” contro i dirigenti del Mef accusati di fare ostruzionismo.

Orfini, Casalino indegno, Conte lo allontani  – “‘Nel 2019 ci concentreremo a fare fuori tutti questi pezzi di merda del Mef’. ‘Non ce ne fregherà niente, ci sarà una cosa ai coltelli’. Così parlò Casalino, portavoce del premier. Presidente Conte, dimostri di avere un briciolo di autonomia e allontani questa gente indegna”. A scriverlo su Twitter è Matteo Orfini, presidente del Pd.

Zingaretti, da Casalino arroganza potere, a casa – “Da Casalino l’arroganza del potere contro le persone, a difesa di un partito e non dei cittadini. Vergognatevi, chiedete scusa e andate a casa perché non vi permetteremo di uccidere l’Italia”. Lo scrive su Twitter il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

 

fonte ansa

Rispondi