La Polizia di Stato ha arrestato due giovani accusati di avere compiuto un raid notturno nella chiesta di Sant’Agata al Collegio a Caltanissetta. Gli oggetti sacri rubati sono stati, già recuperati e restituiti al parroco. Anche una ragazza di venti anni e un ragazzo di ventiquattro sono stati denunciati. Gli arrestati sono i nisseni Salvatore Giannone, 20 anni e Alessio Pio Raul Naselli, 25 anni. All’interno di un involucro i poliziotti hanno trovato una spilla in oro, una teca di ostie consacrate, un contenitore di olio santo e numerose monete di vario taglio, per un importo complessivo di 161 euro. Grazie alla visione di alcune telecamere di videosorveglianza i poliziotti hanno ricostruito la dinamica del furto.
Gli arrestati, sono stati condotti al carcere di Caltanissetta. Giannone appena una settimana fa, era stato arrestato dalla squadra mobile per furto in due macchinette distributrici di bevande e snack in un esercizio commerciale del capoluogo.

Rispondi