A Canicattì, in piazza Regina Elena, durante le ore della movida si è scatenata una violenta azzuffata tra giovanotti. Sul posto, allarmati da una segnalazione, sono subito giunti i poliziotti della Volanti, ma i rissanti si sono dileguanti anzitempo. Poi la polizia si è recata al pronto soccorso dell’ospedale “Barone Lombardo”, da dove è stata segnalata la presenza di un giovane di 20 anni sfregiato al volto. I poliziotti lo hanno interrogato, e lui ha risposto che è inciampato, caduto e ferito con un pezzo di vetro. Sono ricorsi alle cure ospedaliere anche altri tre giovani feriti.

Rispondi