Soste selvagge, intasamenti e incidenti lungo la via Passeggiata archeologica, nei pressi del Tempio di Giunone ad Agrigento: adesso, soprattutto a fronte dell’investimento del bambino tedesco di 10 anni, è tolleranza zero. I Vigili urbani, capitanati da Gaetano Di Giovanni, nell’arco di un’ora circa di pattugliamento, hanno elevato una cinquantina di multe a turisti in sosta vietata.

Rispondi