I Carabinieri della Stazione di Santa Margherita di Belice hanno arrestato un uomo di 42 anni, di Catania, in esecuzione di un’ordinanza di aggravamento della misura cautelare emessa dalla Corte di Appello di Catania che ha revocato gli arresti domiciliari in una comunità di accoglienza di Santa Margherita Belice, sostituendoli con il trasferimento in carcere. L’aggravamento della misura scaturisce da una violenta aggressione da parte dell’uomo nei confronti di un altro ospite della stessa comunità avvenuta l’11 novembre scorso. L’arrestato è recluso nel carcere di Catania.

Rispondi