A Porto Empedocle, lungo la strada statale 115, un ignoto malvivente, col volto travisato e armato di pistola, è irrotto in una sala giochi e centro scommesse, ha minacciato uno dei dipendenti e ha rapinato l’incasso. Il bottino ammonterebbe a circa 500 euro. Poi si è dileguato, forse a bordo del mezzo di un complice in attesa. Indaga la Polizia.

Rispondi