Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Agata Genna, ha condannato a 2 anni di reclusione ciascuno, per lesioni personali gravissime, l’ex capo dell’Ufficio tecnico comunale di Licata, Vincenzo Ortega, e due dipendenti comunali: Salvatore Bugiarda e Antonio De Marco. Disposta una provvisionale di 5mila euro, subito esecutiva, a favore della parte civile. A Licata, nel novembre del 2016, in via Umberto secondo si scontrarono due automobili. E un giovane di Licata rimase in uno stato vegetativo permanente. Tra le cause dell’incidente vi sarebbe stato un avvallamento ricolmo di acqua stagnata dovuto a pregresse rappezzature del manto stradale non eseguite a regola d’arte.

Rispondi