L’Akragas non è riuscita nell’impresa di approdare in Serie D. La finale playoff di ritorno ha premiato il Martina Franca che vince con merito 4 a zero, ribaltando la sconfitta dell’andata per 3-2. Allo stadio “Tursi”, i padroni di casa hanno impresso subito un gran ritmo alla partita. Ma la prima vera palla gol è per l’Akragas che, su gli sviluppi di un calcio di punizione non riesce a segnare con Piyuka sotto misura. Un minuto dopo segna il Martina Franca con Ancora. Poi i padroni di casa segnano ancora con Barrera e triplicano con Delgado su calcio di rigore. Nel finale di primo tempo, chance importante per Lukas Corner, ma un difensore ribatte il tiro a botta sicura dell’attaccante svedese. Nella ripresa, buona partenza degli akragantini con la traversa di Lukas Corner, ma subito dopo è nuovamente Ancora ha regalare il 4 a zero al Martina Franca. Poi altra traversa di Pavisich. Al triplice fischio finale esplode la festa per la promozione del Martina Franca.

Rispondi