A Licata un magrebino di 30 anni è stato soccorso in ospedale, al “San Giacomo d’Altopasso”, dopo avere subito delle coltellate al volto e ad una gamba. Lui ai poliziotti ha raccontato: “Nel centro città sono stato avvicinato da uno sconosciuto che voleva il portafogli e il telefono cellulare. C’è stata una discussione. Ho tentato di oppormi. Lui mi ha scagliato delle coltellate al volto e ad una coscia. Mi ha rapinato 10 euro. Ed è scappato”. La prognosi è di 30 giorni. La Polizia ha recuperato i filmati registrati da alcune telecamere di sorveglianza nella zona. Indagini in corso.

Rispondi