La mancanza di un assessore alla Sanità comincia a farsi sentire tanto che Schifani prende tempo alla richiesta di un incontro importante per risolvere l’annoso problema delle liste d’attesa interminabili in Sicilia per poter ricevere una prestazione specialistica nelle strutture sanitarie dell’Isola.

“Le criticità delle lunghe liste di attesa nell’erogazione delle prestazioni specialistiche in Sicilia segnalate dal Cimest sono all’attenzione e rappresentano una priorità del governo regionale”. Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani in una nota al Coordinamento intersindacale della medicina specialistica del territorio (Cimest).

La nota del neo governatore arriva dopo che il responsabile del Cimest, Salvatore Calvaruso, nei giorni scorsi aveva chiesto di essere convocato urgentemente per discutere della problematica che riguarda una fitta platea di siciliani in lista d’attesa. “In considerazione della particolare congiuntura di questo inizio di legislatura e dell’iter non ancora definito di formazione del Governo, dovuto al rispetto di nuove procedure introdotte dalla legge regionale 26/2020 – conclude Schifani – le assicuro che quanto richiesto sarà oggetto di specifica trattazione e impegno dell’assessore alla Salute, al momento della sua nomina”.

Rispondi